Ara di Ierone

Ierone II ne ordinò la costruzione nel III sec. a.C. con l’intento di avere un grande altare in cui onorare gli dei offrendo loro numerosi sacrifici animali che poi venivano distribuiti alla popolazione in una grande piazza ancora visibile. Le dimensioni originarie erano colossali: 198 m x 23 m di estensione a cui, in epoca romana, fu aggiunto un porticato sui tre lati prospicienti la piazza. Ad oggi quello che resta è solo il basamento di pietra scavato nella roccia e una vasca centrale che veniva ricoperta d’acqua e abbellita da statue poiché il resto dell’ara fu utilizzato per rafforzare le mura di Ortigia durante il periodo spagnolo (XVI sec.)

Other Projects

View Project

Orecchio di Dionisio

VIRTUAL TOUR CASTELLO EURIALO E NEAPOLIS
View Project

Teatro Greco

VIRTUAL TOUR CASTELLO EURIALO E NEAPOLIS
View Project

Pilastro

VIRTUAL TOUR CASTELLO EURIALO E NEAPOLIS
View Project

Anfiteatro Romano

VIRTUAL TOUR CASTELLO EURIALO E NEAPOLIS
View Project

Latomia del Paradiso

VIRTUAL TOUR CASTELLO EURIALO E NEAPOLIS
View Project

Castello Eurialo

VIRTUAL TOUR CASTELLO EURIALO E NEAPOLIS